Cucine in laminato: riprodurre qualunque materiale | Snaidero
Cerca
Dettaglio su cucine in legno design Snaidero - Loft - foto 7

LAMINATO

Esistono diversi tipi di laminato, ma il migliore è il laminato Hpl.

Sono le finiture per eccellenza delle cucine moderne: la loro qualità risiede, soprattutto negli ultimi tempi, nella incredibile capacità imitativa, che permette di riprodurre fedelmente altri materiali a costi molto più contenuti. L’innovazione produttiva ha infatti raggiunto livelli di mimetismo elevatissimi, in grado di duplicare ogni tipo di superficie, dall’effetto legno a quello cemento.

Cucine contemporanee Snaidero - Loft Cucine classiche Opera - Snaidero - foto 2

CARATTERISTICHE

I piani in laminato delle cucine Snaidero sono costruiti con pannello di particelle resistente all’umidità e laminato HPL (HIGH PRESSURE LAMINATE) cioè laminato realizzato con numerosi strati di carta impregnati con resine termoindurenti e compattati attraverso l’azione combinata di calore (140°/150°) e alta pressione (< 7MPA). Il risultato è un materiale stabile e non reattivo, igenico, impermeabile, con elevate caratteristiche di resistenza ad abrasioni e graffi e al contatto con gli alimenti.

MANUTENZIONE

Per la pulizia di questo tipo di superfici consigliamo di utilizzare una soluzione di detersivo liquido neutro non abrasivo, diluito in acqua (soluzione al 10-20%) oppure concentrato nel caso in cui si abbiano superfici molto sporche e grasse, applicandolo su tutta la superficie con spugna morbida. Dopo il risciaquo si consiglia di asciugare sempre le superfici con un panno morbido e pulito per evitare il ristagno di acqua e la formazione di aloni di calcare.