Cerca

Notizie dall'azienda

12 Gennaio 2018
designer Massimo Iosa Ghini

CUCINE CLASSICHE SENZA TEMPO: IL PUNTO DI VISTA DI IOSA GHINI

C'è un momento nella storia del design della cucina, in cui la tipologia di cucina con anta a telaio si evolve... Scopriamo il punto di vista dell'architetto Massimo losa Ghini!

C'è un momento, nella storia del design della cucina, in cui la tipologia di cucina con anta a telaio si evolve. E corrisponde alla messa a punto di un progetto unico e rivoluzionario, un modello con anta a cornice innovativo e al contempo ispirato alla tradizione: è Gioconda di Snaidero, creato dall'architetto Massimo losa Ghini, cucina che "ha dato il via" allo stile New Classic, oggi di grande attualità. Se fino al 2000 le cucine tradizionali erano una sorta di patchwork di elementi rubati alla classicità, Gioconda - tutt'ora in produzione - irrompe nel mondo cucina con un approccio diverso, fondato su un’approfondita ricerca di stile che mixa con eleganza, design e ricerca storica, gusto artigianale e tecnologia industriale. «Gioconda nacque nel 2000 con una idea precisa: creare un long seller, un oggetto di design che durasse a lungo nel tempo», spiega l'architetto losa Ghini. «Con questo modello volevamo fare, nel settore cucina, un’operazione simile quella che era stata fatta nel mondo dell’automobile con il Maggiolino della Volkswagen o con la nuova Mini. Siamo quindi partiti dalla tipologia classica di cucina e l’abbiamo attualizzata sia nello stile sia nei materiali, con un tipo di anta dallo stile "senza tempo".

Naturalmente, con Snaidero si trattava di creare un prodotto industriale, e non di ebanisteria, e quindi di adottare un processo produttivo molto veloce. E il tipo di anta che soddisfaceva tali requisiti produttivi era un'anta stampata in materiale plastico, in poliuretano, colorata nella massa. Alle strutture e alle casse industrializzate si applicava quindi l’anta stampata e, cosi, si otteneva la cucina; in alternativa, Gioconda era, ed è, proposta anche con ante in legno. Oggi, la produzione di questo modello si sta attualizzando in base ai nuovi criteri di industrializzazione dell'azienda.
Dopo tanti anni da Gioconda, e da un successo acclamato, nel 2014 losa Ghini trova il modo di rinnovare il mood New Classic, da lui stesso lanciato anni prima, pensando a un nuovo progetto, disegnato sempre per Snaidero: Frame. «Partendo sempre dal concetto di industrializzazione del prodotto-cucina, basato su moduli standard, ho disegnato l'anta di Frame che, pur essendo a telaio, è giocata su uno stile differente. Si tratta di un’anta "pulita", con un telaio largo solo 5 cm senza maniglia, che interpreta un carattere più contemporaneo, industrial o classico a seconda delle finiture e dei dettagli. Particolare risulta la cappa metallica e la struttura autoportante in acciaio per pensili e bancone, che alleggerisce visivamente la volumetria. Un’anta speciale, dunque, quella di Frame, semplice ed elegante. Ma non solo. Perché la stessa anta con telaio di 5 cm ha dato vita a due ulteriori modelli: Heritage e Kelly, di gusto più tradizionale, ma sempre nell’area New Classic."

cucina classica Frame

«Intervenendo sulle volumetrie e sui componenti, ma mantenendo sempre lo stesso tipo di anta di Frame, con Snaidero abbiamo potuto realizzare un ampio range di prodotti cucina. Ovvero, a fronte di un impiego di risorse contenuto, abbiamo ottenuto un risultato molteplice. L’industrializzazione diventa in tal modo sinonimo dei concetti di ottimizzazione di consumi e di processi, e quindi di sostenibilità. Che non significa affatto pauperizzare un prodotto, ma trarre il meglio dai processi produttivi». Gli ultimi step rispetto all’evoluzione del modello Frame sono Frame Classic, Frame Elegance e Frame Industrial: «Che mantengono la stessa anta a telaio di Frame, ma si differenziano tra loro per alcuni elementi e per le finiture a, conclude Massimo losa Ghini. «Speciale risulta la nuova Elegance, dal look raffinato, definito da laccature scure e metalli "caldi"».

 

​Fonte: AmbienteCucina Dicembre 2017
Crea il tuo catalogo

Seleziona uno dei cataloghi che Snaidero ha preparato per te e personalizzalo con i tuoi dati.

La creazione del catalogo può richiedere qualche minuto.
La compilazione dei campi del form è obbligatoria.