Corso di cucina con lo chef Davide Larise presso Mobilsnaidero | Snaidero
Cerca

06 Luglio 2021

Corso di cucina con lo chef Davide Larise presso Mobilsnaidero

Lo chef Davide Larise racconta l’estate con i suoi piatti nel secondo appuntamento di una serie dedicata agli amanti della cucina raffinata e vegetariana

Il 7 luglio alle ore 19.30 lo Store MobilSnaidero di Majano accende le sue cucine di design per lo chef Davide Larise che racconta l’estate con i suoi piatti nel secondo appuntamento di una serie dedicata agli amanti della cucina raffinata e vegetariana che potranno imparare interessanti preparazioni di insalate e piatti estivi con ingredienti poco conosciuti ma preziosi.

Le proposte della serata:

pomodoro ripieno di crema di melanzane, nido di verdure julienne, piccole erbe, citronette al sesamo e croccante di miglio - spaghetto tiepido, zucchine arrostite e in salsa, pesto di aneto e dragoncello e yogurt all'erba cipollina tempeh marinato alla menta, carote, rapa acida e salsa senape - crema fresca di mandorle, spuma di pesca, melissa.

Location: MobilSnaidero in Viale Rino Snaidero Cavaliere del Lavoro, 27.
Durata del corso 3 ore.
Costo della partecipazione € 42.

Per informazioni e registrazione: davide.larise@gmail.com

Lo chef friulano Davide Larise porta nel sangue l’aria buona di Spilimpergo e la curiosità di chi è cresciuto in terre di confine. Si forma all’Alma di Gualtiero Marchesi, inizia a lavorare in ristoranti gourmet come Il Piccolo Lago, poi torna all’Alma come assistente in pasticceria per approfondire le sue conoscenze sul mondo dei dolci. Nel corso degli anni, esperienze e studi lo avvicinano all’alimentazione vegetariana e nel 2014 approda al Joia, ristorante di alta cucina naturale dello chef stellato Pietro Leemann, dove resta per un anno. Coordina la nascita di CamBio Gusto, bistrot vegetariano di Mantova, poi la cucina dell’Hotel Raphael di Roma. Nel 2016 torna al Joia per ricoprire il ruolo di Sous Chef fino a fine Marzo 2018. Tre le esperienze all’estero che ricorda con piacere e nelle quali ha potuto insegnare la cucina vegetale italiana, ci sono Taiwan, Brasile, Romania e Spagna.