Cerca

Quality lovers

05 Settembre 2017
Cucine design Snaidero - Way Materia - foto 4
snaidero_1

IL PIANO DI LAVORO DELLA CUCINA: QUALE SCEGLIERE?

Dal laminato al marmo, passando per i quarzi, il vetro o la ceramica: il piano di lavoro della cucina è un elemento fondamentale

Dal laminato al marmo, passando per i quarzi, il vetro o la ceramica: il piano di lavoro della cucina è un elemento fondamentale: ovviamente non esiste un materiale che in assoluto possa essere considerato il migliore. Qui in breve gli elementi da tenere in considerazione nella scelta.

RESISTENZA AL GRAFFIO

Se si è orientati ad un piano di lavoro che sia resistente nel tempo al graffio, i materiali in assoluto con le superfici più dure sono la CERAMICA, il GRANITO, il QUARZO e il VETRO. Chiaramente oltre alla resistenza al graffio dovrà essere considerata anche il suo impatto sulla superficie: il graffio si manifesta diversamente a seconda della finitura (risalta meno su una superficie goffrata anziché lucida) e al colore (risalta meno su una superficie chiara anziché scura).

Dettaglio su cucine design Snaidero - Way Materia - foto 2

Piano di lavoro in ceramica, tra i materiali più resistenti in assoluto.

RESISTENZA ALLE MACCHIE

Molte superfici oggi vengono trattate con degli impregnanti antimacchia che, pur migliorando la resistenza della superficie, non la rendono totalmente impermeabile. In generale il LAMINATO HPL è molto adatto all’utilizzo in cucina, così come l’ACCIAIO e la CERAMICA mentre, viceversa il piano di lavoro in marmo è piuttosto delicato, da trattare con cura, facendo attenzione a non appoggiare prodotti acidi.

Dettaglio su cucine moderne Snaidero - Skyline 2.0 - foto 4

L'acciaio, tra i materiali più igenici

RESISTENZA AL CALORE

Un altro parametro piuttosto importante da tenere in considerazione in cucina è la resistenza al calore del piano. Anche su questo indicatore le superfici più resistenti risultano essere l’ACCIAIO e la CERAMICA, assieme ai materiali naturali come i MARMI e i GRANITI. Grande attenzione, invece, sui piani in laminato e in quarzo.

Dettaglio su cucine con isola Snaidero - Idea - foto 5

Il top in granito, pura natura in cucina

IGENICITA’ DELLA SUPERFICIE

Molte persone sono particolarmente attente a questo tema tanto da voler garantirsi una cucina con un’igiene sempre perfetta. Spesso la finitura della superficie influenza la sua igienicità: in generale, infatti, più una superficie è ruvida e opaca più tende a trattenere residui anche dopo la pulizia favorendo la successiva proliferazione di batteri.  Riguardo a questo fattore i materiali imbattibili sono l’acciaio, la ceramica, i quarzi e il laminato.

Dettaglio su cucine design Snaidero - Way Materia - foto 5

Il top in ceramica: igenico, resistente, durevole

Leggi commenti: 0
Scrivi un commento
Crea il tuo catalogo

Seleziona uno dei cataloghi che Snaidero ha preparato per te e personalizzalo con i tuoi dati.

La creazione del catalogo può richiedere qualche minuto.
La compilazione dei campi del form è obbligatoria.