Cerca
cucine laccate micalizzate

GUIDA ALLE SUPERFICI

COME TRATTARE CORRETTAMENTE LE DIVERSE SUPERFICI

CUCINE CON SUPERFICI LACCATE. Per la pulizia di superfici laccate utilizzare una soluzione di detersivo liquido neutro non abrasivo diluito in acqua (soluzione al 10-20%), oppure concentrato nel caso in cui si abbiano superfici molto sporche e grasse, applicandolo su tutta la superficie con spugna morbida. Risciacquare e asciugare immediatamente con un panno morbido e pulito, evitando assolutamente l’uso di pagliette metalliche, candeggina, detersivi acidi, solventi come trielina, acetone, alcool e qualunque sostanza abrasiva che possa intaccare l’integrità della superficie.

cucina moderna ola 20  cucina moderna orange 

CUCINE CON SUPERFICI IN LEGNO. Il legno può essere pulito semplicemente con un panno umido oppure bagnato con acqua e detersivo liquido neutro (soluzione al 10%) risciacquando e asciugando poi le parti bagnate con un panno morbido e pulito, seguendo il senso della venatura. Evitare assolutamente l’uso di pagliette metalliche, candeggina, detersivi acidi, solventi come trielina, acetone, alcol e qualunque sostanza abrasiva che possa intaccare l’integrità della superficie. Il trattamento con cera o prodotti per la lucidatura dei mobili non è necessario anzi è assolutamente sconsigliato su superfici molto opache (tipo finitura soft).

CUCINE CON SUPERFICI IN NOBILITATO E IN LAMINATO. Per la pulizia di questo tipo di superfici utilizzare una soluzione di detersivo liquido neutro non abrasivo diluito in acqua (soluzione al 10-20%), oppure concentrato nel caso in cui si abbiano superfici molto sporche e grasse, applicandolo su tutta la superficie con spugna morbida. Risciacquare e asciugare immediatamente con un panno morbido e pulito, evitando assolutamente l’uso di pagliette metalliche, detersivi acidi, solventi come trielina, acetone, alcool e qualunque sostanza abrasiva o acida che possa intaccare l’integrità della superficie, in particolare attenzione ad anticalcare o pulitori per piastre spartifiamma. Rimuovere subito le macchie di vino, caffè o qualsiasi altra sostanza molto colorata o aggressiva.

CUCINE CON SUPERFICI IN ACCIAIO INOX. Anche per le superfici in acciaio inox ci sono utili consigli da seguire, pulire con prodotti specifici per l’acciaio inox e spugne morbide, avendo l’accortezza di seguire il senso della satinatura, risciacquare ed asciugare con un panno morbido. Eventuali depositi di calcare potranno essere rimossi con aceto bianco. Evitate assolutamente l’uso di pagliette o prodotti abrasivi, oppure contenenti cloro e ammoniaca. Evitate di lasciare a contatto per lunghi periodi le superfici inox con pagliette d’acciaio, metalli arrugginiti, sale, sostanze acide; fate attenzione che sotto piani o lavelli inox non siano riposti flaconi aperti di detergenti aggressivi o prodotti chimici, le esalazioni possono intaccare l'acciaio.

CUCINE CON SUPERFICI IN MARMO, GRANITO E QUARZO. Pulire con cura i piani in marmo o granito utilizzando un panno umido o una spugna con poco detersivo liquido neutro non abrasivo diluito in acqua, rimuovendo immediatamente macchie di limone, aceto, vino, caffè, olio e prodotti colorati o potenzialmente aggressivi per l’integrità delle superfici perché i marmi, più dei graniti o del quarzo, sono di natura porosa, con tendenza ad assorbire le sostanze con cui vengono a contatto. Si raccomanda di evitare l’uso di pagliette metalliche, candeggina, detersivi acidi o sostanze abrasive.

CUCINE IN MATERIALI SINTETICI (ECORITE, ECOTEK E SOLID SURFACE).
Per la pulizia di questi materiali seguire le indicazioni dei produttori inviate con i blocchi, che in base alle nostre prove ed esperienze possiamo così ricapitolare:

  1. per la pulizia in genere una spugna morbida con acqua e comuni detersivi in crema o liquidi;
  2. per macchie molto resistenti spugna abrasiva (scotch-brite) con gli stessi detersivi o, meglio, con detersivi in polvere (tipo Vim, Aiax, Calinda), in caso di graffi spugna abrasiva (scotch-brite) o carta abrasiva finissima;
  3. in presenza di calcare agire con aceto bianco e scotch-brite.
Crea il tuo catalogo

Seleziona uno dei cataloghi che Snaidero ha preparato per te e personalizzalo con i tuoi dati.

La creazione del catalogo può richiedere qualche minuto.
I campi contrassegnati dall' asterisco * sono obbligatori.