Cerca
cucine laccate micalizzate

UNA VERNICIATURA D’AVANGUARDIA

NUOVE TECNOLOGIE DI VERNICIATURA PER NUOVE SUPERFICI, SEDUCENTI E MATERICHE

LA VERNICIATURA, UN PROCESSO DAVVERO STRATEGICO

Da oltre cinquant'anni  Snaidero realizza direttamente nel suo stabilimento tutto il processo di laccatura delle cucine, in un'ampia gamma di colori e finiture. E questo sempre combinando nei processi le tecnologie di ultima generazione con le migliori lavorazioni artigianali e manuali. Le uniche, ancora oggi, in grado di garantire quella cura e quell'eccellenza qualitativa che l'Azienda pretende nella realizzazione delle sue molte superfici in produzione e con le più diverse sagomature.

La prima realizzazione di elementi laccati e sagomati risale al 1991, con l'introduzione delle ante curve laccate introdotte per lo storico e fortunatissimo modello "Ola", disegnato da Pininfarina. Successivamente, nel 2000, in occasione del restyling dei modelli "Ola", "Viva" e "Idea" - sempre a firma di Pininfarina - sono state introdotte le innovative finiture in laccato metallizzato, lucido ed opaco, mutuate da una lavorazione tipica del settore automobilistico.

Più di recente, nel corso del 2010, Snaidero ha riconfermato la sua naturale vocazione all'innovazione continua. Viene infatti presentata una nuova tecnologia, anch'essa di stretta ed inedita derivazione automobilistica: la laccatura micalizzata. Una tipologia di finitura che ancora una volta rivoluziona gli standard di settore relativi alla verniciatura delle superfici domestiche. Infatti, come agente riflettente viene per la prima volta introdotta la mica. Ovvero un minerale dalla caratteristica e forte brillantezza che, sfogliandosi facilmente in piccole scaglie, permette di ottenere degli effetti simili a quelli del metallizzato, ma molto più puliti e brillanti. Unici nel creare superfici dalla bellezza discreta ed, al contempo, assai ricercata e preziosa.

LA VERNICIATURA ALL’ACQUA, NEL RISPETTO DELL’AMBIENTE E DELLA SALUTE

È bene qui ricordare che, all’interno di questo sforzo teso all’eccellenza della qualità estetica e di prodotto, Snaidero ha sempre compreso - e con la massima attenzione - anche tutti quei temi collegati alla piena sicurezza dei processi produttivi.

L’attento processo di riduzione e di controllo dell’impatto ambientale è iniziato in Snaidero già da molti anni. Esso ha portato all’eliminazione dei pigmenti contenenti metalli pesanti nelle vernici laccate utilizzate nella produzione, pigmenti che potevano renderle potenzialmente tossiche per i lavoratori. In seguito, l’Azienda si è adoperata per ridurre drasticamente i diluenti aromatici utilizzati nel processo produttivo. Pertanto, tutte le vernici utilizzate nei processi di verniciatura di tutti gli elementi che compongono un prodotto Snaidero sono completamente atossiche e non contengono materiali pesanti, formaldeide o loro composti.

L'impegno costante dell’Azienda nel ridurre le emissioni in atmosfera di sostanze organiche volatili e nel migliorare la salubrità dell’ambiente di lavoro ha portato, da alcuni anni, all’introduzione di vernici laccate opache a base acquosa. Le quali, senza essere in alcun  modo tossiche, mantengono del tutto inalterate le caratteristiche funzionali, prestazionali ed estetiche indispensabili in un ambiente cucina contemporaneo. Nel frattempo, continuano serrati gli studi e le ricerche per individuare le soluzioni utili a convertire anche gli altri processi di verniciatura - che ancora utilizzano delle vernici a base di solvente - all’utilizzo di vernici a base d’acqua.

Dispensa_laccatura.pdf

Crea il tuo catalogo

Seleziona uno dei cataloghi che Snaidero ha preparato per te e personalizzalo con i tuoi dati.

La creazione del catalogo può richiedere qualche minuto.
I campi contrassegnati dall' asterisco * sono obbligatori.