Cerca
production cuisine design

LA CERTIFICAZIONE AMBIENTALE

LA CERTIFICAZIONE "ISO 14001": PER NOI FRUTTO CONCRETO DI UNA PRASSI QUOTIDIANA

COS’È LA CERTIFICAZIONE ISO 14001?

La certificazione "ISO 14001" è una norma internazionale rivolta agli stabilimenti produttivi che adottano un "Sistema di Gestione Ambientale". È un approccio volontario, che mira ad assistere le aziende nel continuo miglioramento del loro risultato ambientale, rimanendo conformi alle leggi applicabili. Le aziende hanno la responsabilità di porsi degli obiettivi in materia e di misurarne poi i risultati. È possibile ritrovare gli obiettivi strategici di questa importante norma in tre impegni principali dichiarati per le aziende che la sottoscrivono, ovvero quelli che prevedono di: 

1) ridurre al minimo l’impatto ambientale negativo delle operazioni (dei processi produttivi, ecc.), ossia i mutamenti indesiderati nell’atmosfera, nelle acque o nei terreni;
2) attenersi alle leggi, alle normative applicabili ed agli altri requisiti di orientamento ambientale;
3) migliorare costantemente la pratica di quanto sopra enunciato.

NON PAROLE, BENSÌ PRASSI QUOTIDIANA

La filosofia produttiva di Snaidero rispetto alle sue cucine è da sempre caratterizzata dalla massima concretezza. Ed è per questo che, anche per ciò che concerne la gestione della questione ambientale, l’Azienda non si limita a delle semplici dichiarazioni verbali di principio, ma prevede azioni concrete. Ovvero realmente in grado di contribuire, giorno dopo giorno, a tenere sotto controllo l’impatto ambientale delle singole attività. Così da perseguirne sistematicamente il miglioramento, in modo coerente, efficiente e sostenibile. Il nostro "Sistema di Gestione Ambientale" è certificato "ISO 14001" fin dal 2003. Un ambito riconoscimento, questo, conseguito con tutta naturalezza, poiché esso ha di fatto sancito una sensibilità aziendale già operativamente ben radicata e con origini lontane.

APPROVVIGIONAMENTO RESPONSABILE

Snaidero si è da sempre impegnata a servirsi prevalentemente di partner e di fornitori che adottino un approccio produttivo attento alle questioni ambientali. Ovvero basato su prassi operative davvero responsabili e pienamente rispettose della normativa vigente in materia di sostenibilità.

ACQUA, UNA RISORSA PREZIOSA

Sono definite come "risorse non rinnovabili" quelle presenti in quantità finite o che hanno tempi di rigenerazione superiori a quelli della vita umana. L'acqua rappresenta la principale fra queste risorse. E pertanto essa, su scala globale, rappresenta purtroppo un rilevante fattore di crisi, in costante crescita negativa. Negli stabilimenti produttivi di Snaidero l'acqua ha un ruolo rilevante: viene infatti impiegata nel processo di verniciatura e nel sistema di condizionamento degli ambienti lavorativi. Per questo viene prestata particolare attenzione nel ridurne i consumi, con una scrupolosa politica di gestione e di controllo degli scarichi idrici, nonché dello smaltimento dei reflui. Ma è già da molto tempo che l'Azienda si è imposta una gestione idrica assai stringente. Basti sapere che dal 1999 ad oggi - attraverso pratiche di risparmio ed una oculata gestione - Snaidero ha ridotto i suoi consumi di acqua, sia ad impiego potabile che industriale, di oltre il 70%.

GESTIONE DEI RIFIUTI, DIFFERENZIATA E DA TEMPI LONTANI

La corretta gestione dei rifiuti rappresenta un'enorme opportunità di crescita sostenibile, sia in termini di riduzione del consumo di risorse naturali, che di sviluppo di nuove tecnologie per il riciclo di materia ed il recupero di energia. Anche in questo ambito, ed ormai da diversi anni, Snaidero ha messo in campo delle serie e stringenti politiche di riduzione della produzione di rifiuti. Come anche di recupero e di riciclo degli stessi, soprattutto in riferimento alla carta ed agli imballi. Dal 1999, infatti, la quantità di rifiuti solidi non riciclabili in Azienda è stata ridotta di oltre il 90%.

INQUINAMENTO ATMOSFERICO

L'anidride carbonica è un gas  che si forma nei processi di combustione. La sua emissione comporta grossi danni ambientali, in quanto mette in pericolo, tramite l’effetto serra, i delicati equilibri di regolazione del clima dell’intero pianeta. Le emissioni in eccesso sono la diretta conseguenza dell’attività industriale. Per produrre energia, infatti, le industrie ricorrono ai combustibili fossili, come il carbone ed il petrolio. Altre cause dell'aumento dell'effetto serra dipendono dagli scarichi delle automobili, dagli impianti di riscaldamento, nonché dagli incendi di boschi e di foreste. Snaidero ha responsabilmente voluto offrire il suo attivo contributo in materia, mettendo in campo delle importanti politiche tese alla riduzione dei consumi di combustibile di origine fossile: dal 1999, infatti, il loro impiego nella produzione è stato ridotto di oltre l'85%.

Crea il tuo catalogo

Seleziona uno dei cataloghi che Snaidero ha preparato per te e personalizzalo con i tuoi dati.

La creazione del catalogo può richiedere qualche minuto.
I campi contrassegnati dall' asterisco * sono obbligatori.