Cerca

Comunicati stampa

23 Aprile 2012
foire eurocucina cuisine italienne

EUROCUCINA 2012. SNAIDERO CHIUDE LA KERMESSE CON OTTIMISMO

Appena calato il sipario su Eurocucina 2012 è già tempo di bilanci.

Per il Gruppo Snaidero il bilancio della kermesse è positivo a partire dai consensi ricevuti per l’originale scenario costruito ad hoc a rappresentazione della storica sede aziendale progettata dall’illustre architetto Angelo Mangiarotti e che è stato premiato da un afflusso massiccio di visitatori: un pubblico eterogeneo costituito di addetti ai lavori, giornalisti, operatori della comunicazione tout court di provenienza nazionale e internazionale.
Proprio il respiro internazionale è stata una delle note positive di questa edizione di Eurocucina 2012: una presenza di ampio respiro, non ristretta ai “tradizionali” paesi europei, ma estesa quest’anno come mai ai più lontani Sud America, Far e Middle East, a testimonianza di una storica capacità del brand di attrarre paesi dove i valori dell’Italian lifestyle sono sempre più riconosciuti e apprezzati nell’immaginario. Soddisfazione, quindi, per la divisione Contract Snaidero che ha potuto rinforzare contatti già consolidati e, allo stesso tempo, creare nuove e importanti linee di sviluppo per la ricerca di nuove opportunità.

Quattro le novità presentate quest’anno da Snaidero, nel rispetto del minimo comune denominatore caratterizzato dall’INNOVAZIONE tecnologica ed estetica.
L’interesse e la curiosità suscitata sin dalle prime ore per i due modelli che portano la firma di Pietro Arosio, Board e Lux, è stata sicuramente riconfermata anche nel corso di tutti i restanti giorni della fiera. Le soluzioni estetiche e funzionali proposte, infatti, vanno incontro alle esigenze di spazi ridotti che richiedono soluzioni industriali flessibili e personalizzabili.
Idea 40 e Ola 20, entrambe a firma Pininfarina, sono state presentate quali riedizioni di progetti icona della collezione storica Snaidero: entusiasmo e apprezzamento per entrambe, a conferma della grande sintonia che da ormai oltre 20 anni lega il marchio Snaidero alla Design house Pininfarina. Anche Way ha suscitato consensi: presentata l’innovativa tecnologia della ionizzazione che integrata nella cappa centrostanza, consente di purificare l’aria domestica e offrire in questo modo soluzioni tecnologiche sempre più ecosostenibili e green.

SNAIDERO DESIGN DAY: grande riscontro anche dell’iniziativa , promossa durante il salone per raccontare attraverso la viva voce dei designer il percorso progettuale delle novità presentate: i designer Paolo Pininfarina e Pietro Arosio, hanno potuto rispondere alle numerosissime curiosità di giornalisti, rivenditori e addetti ai lavori di tutto il mondo raccontando il percorso dei propri progetti.
Una nota di interesse ha suscitato anche la presenza di personalità illustri presso lo stand Snaidero che si sono avvicendate nel corso della manifestazione: i ministri Anna Maria Cancellieri e Corrado Passera, il neo presidente di Confindustria Giorgio Squinzi e infine il primo ministro Mario Monti a testimonianza del rispetto che l’azienda Snaidero ha nel mondo industriale.
A conferma del grande sforzo di Snaidero nella ricerca di risposte innovative alla rapida evoluzione delle modalità di vivere e abitare la casa, tutte le nuove proposte sono state positivamente riconosciute dai visitatori per ricercatezza estetica, innovazione nei contenuti e grande sintonia con l’evoluzione dei comportamenti di acquisto del cliente finale, che negli ultimi mesi ha radicalmente ripensato i propri criteri di selezione e scelta dei prodotti.

Crea il tuo catalogo

Seleziona uno dei cataloghi che Snaidero ha preparato per te e personalizzalo con i tuoi dati.

La creazione del catalogo può richiedere qualche minuto.
La compilazione dei campi del form è obbligatoria.