Cerca

Comunicati stampa

20 Aprile 2012

DA EUROCUCINA 2012 LE RICETTE PER DUE PRIMI

Oggi proviamo a cucinare l'orzotto e i Cjarsons, due primi che abbiamo assaggiato al Salone del Mobile 2012. Tutti e due rigorosamente fatti con prodotti friulani.

Oggi proviamo a cucinare l'orzotto e i Cjarsons, due primi che abbiamo assaggiato al Salone del Mobile 2012. Tutti e due rigorosamente fatti con prodotti friulani.

Orzotto con salsiccia e pinoli

Ingredienti per 4 persone:
200g di orzo perlato
150g si salsiccia fresca
50g di pancetta battuta dolce
30g di burro
1 cipolla
150cl di brodo di verdure
1 bicchiere di vino rosso
1 foglia di alloro
20g di grana padano grattugiato
Sale q.b.
Pepe q.b.
Prezzemolo tritato
30g di pinoli tostati

Procedimento:

In una casseruola a bordi bassi fate soffriggere con la metà del burro la cipolla tritata, la salsiccia spellata e sbriciolata e la pancetta tagliata a dadini.
Unitevi l'orzo e fatelo tostare per un minuto, a fuoco medio, mescolando.
Bagnate con il vino e quando sarà evaporato quasi del tutto, aggiungete un mestolo di brodo bollente.
Procedete quindi come per la cottura di un normale risotto, aggiungendo cioè brodo bollente tutte le volte che il precedente sarà stato assorbito: occorreranno in tutto circa 30-35 minuti.
Regolate di sale e pepe e profumate con il prezzemolo tritato.
Quando l'orzo sarà cotto al dente, mantecatelo con il burro rimasto e con il formaggio, aggiungendo all'ultimo i pinoli tostati.
Mescolate e lasciate riposare per 2 minuti prima di servire.

Cjarsons alle erbe

Ingredienti per 4 persone:
per la pasta:
250g di patate
70g di farina 00
1 tuorlo
sale q.b.
pepe q.b.

Per il ripieno:
250g di erbe di campo primaverili
mezza cipolla
50g di burro
50g di ricotta fresca
50g di ricotta affumicata
5g di cannella in polvere
1 mela
sale q.b.
pepe q.b.

Procedimento:

Lessate le patate con la buccia in abbondante acqua salata. Una volta cotte, pelatele e schiacciatele in una terrina, aggiungete il tuorlo e 3/4 della farina. Amalgamate il tutto con sale e pepe e su un tagliere cosparso con la farina rimasta, stendete la pasta fino a circa 1cm di spessore e formate dei dischi di circa 8-10 cm di diametro.
A parte sciogliete in una padella il burro e rosolate a fuoco vivace la cipolla e le erbe precedentemente bollite, aggiustando di sale e pepe. Togliete la padella dal fuoco, aggiungete il resto degli ingredienti e mescolate il tutto.
Frullate l'impasto ottenuto e disponete un cucchiaio di composto al centro di ogni disco. Passate con il dito bagnato d'acqua la circonferenza della pasta e richiudetela a mezzaluna, prestando attenzione che non si formino buchi o bolle d'aria all'interno.
Cuocete i cjarsons in abbondante acqua salata, scolateli e conditeli in piatto con del burro nocciola e una grattugiata di ricotta affumicata.

Crea il tuo catalogo

Seleziona uno dei cataloghi che Snaidero ha preparato per te e personalizzalo con i tuoi dati.

La creazione del catalogo può richiedere qualche minuto.
La compilazione dei campi del form è obbligatoria.