Cerca

Food lovers

08 Luglio 2016
aperitivo Spritz Aperol
snaidero_1

#SNAIDEROHAPPYHOUR: ALLA SCOPERTA DELLO SPRITZ APEROL

La Spritz-manìa dal Nordest ha conquistato l'Italia e non solo negli ultimi anni: ecco la ricetta per fare un aperitivo perfetto per voi e i vostri amici.

Originario del Veneto, lo spritz nasce durante la dominazione austriaca nel lombardo-veneto tra la fine del 1700 e l'inizio del 1800. Sono infatti i soldati austriaci che hanno diffuso questa bevanda, aggiungendo al vino Veneto, ritenuto da loro troppo forte, del seltz per diluirlo. Il nome spritz infatti deriva dal verbo tedesco "spritzen" che significa appunto spruzzare.
Con l’andare del tempo la ricetta dello Spritz ha subito molte influenze e oggi se entrate in un bar e ordinate uno Spritz vi verrà servito un bicchiere con acqua gassata e… e qui si apre un mondo.

E allora scopriamo cosa serve per preparare lo Spritz Aperol classico.

Ingredienti:
2 parti di Aperol
3 parti di prosecco
Un pochino di acqua frizzante
Ghiaccio
Mezza fettina d’arancia

Procedura:
Versare in un bicchiere, seguendo questo ordine, ghiaccio, prosecco, acqua frizzante e Aperol per ottenere una bevanda rossastra con sapore omogeneo. Girare con una cannuccia e servire subito aggiungendo l’arancia.
Tempo di preparazione: 5 minuti

E ora mettiamoci al lavoro per preparare lo Spritz Aperol ai vostri amici!

Fonte: Giallo Zafferano
Leggi commenti: 0
Scrivi un commento
Crea il tuo catalogo

Seleziona uno dei cataloghi che Snaidero ha preparato per te e personalizzalo con i tuoi dati.

La creazione del catalogo può richiedere qualche minuto.
La compilazione dei campi del form è obbligatoria.