Cerca

Quality lovers

Qualità e Materiali

13 Maggio 2013
cucina moderna orange
sandra f

RIFLESSIONI SUL PIANO DI LAVORO IN VETRO TEMPRATO

Continuiamo il nostro excursus sui piani di lavoro questa volta approfondendo il discorso sui worktop in vetro e sui loro punti di forza estetici e funzionali.

​L’utilizzo del vetro per i top da cucina permette di creare un ambiente con maggior senso dello spazio, molto luminoso e meno pesante nella struttura. È particolarmente indicato per l’arredamento di ambienti di piccole dimensioni proprio per le sue caratteristiche intrinseche e può essere facilmente abbinato al legno e al metallo. La combinazione vetro-legno porta alla creazione di ambienti sia classici che moderni, mentre l’accostamento vetro-metallo ha una connotazione decisamente più moderna.
La caratteristica principale dei piani in vetro, tuttavia, è quella di abbinare ad un forte impatto estetico, garanzie igieniche e di pulizia affidabili e concrete.
Il top in cucina viene generalmente realizzato in vetro stratificato temprato, che oltre a essere più resistente è anche un vetro di sicurezza. Si possono avere diversi effetti, adoperando varie tecniche e colori, soddisfacendo gran parte della richiesta di mercato. Il vetro temprato è molto igienico, resistente e facile da pulire e più utilizzato soprattutto nelle cucine moderne. Il vetro temprato ha la caratteristica che in caso di rottura, le forze di tensione e di compressione provocano istantaneamente delle crepe in tutte le direzioni, cosicché il vetro si frantuma in tante piccole schegge non taglienti, invece di rompersi in pochi pezzi appuntiti e molto più pericolosi, come nel caso di un vetro normale.
Il vetro in cucina , nella casistica del vetro temprato, non subisce rotture in caso di appoggio di accessori per la cucina tipo le pentole o altro e ha una resistenza elevatissima alla rottura per contusione.

cucina moderna orange​​​Le prove di laboratorio effettuate da centri specializzati del vetro hanno dimostrato che il vetro e’ affidabile alla resistenza all’attacco di macchie.

Per quanto riguarda il graffio, il vetro risulta molto duro, ma materiali piu’ duri del vetro possono graffiarlo.

Snaidero propone un piano di lavoro in vetro lucido o satinato, bianco artico o grigio grafite.
Il piano di lavoro realizzato in vetro temprato laccato e acidato nella parte superficiale, ha uno spessore di 12 mm che si armonizza con le proporzioni equilibrate e raffinate delle cucine Way, Orange e Code, per le quali è stata prevista l’opzione del worktop in vetro.
Inoltre merita sottolineare come il vetro ben si sposi con lo spirito green di Snaidero: esso infatti rappresenta uno dei materiali più ecocompatibili che l’uomo abbia mai creato. Il vetro è completamente atossico, riciclabile, inerte, cioè non contamina l'ambiente. A differenza di altri materiali, può essere rifuso infinite volte conservando le sue proprietà. Il riciclo del vetro è un processo ecologico in tutti i suoi aspetti. Esso riduce la quantità di rifiuti da trattare o gettare in discarica, consentendo di ridurre il danno ambientale.

Leggi commenti: 0
Scrivi un commento
Crea il tuo catalogo

Seleziona uno dei cataloghi che Snaidero ha preparato per te e personalizzalo con i tuoi dati.

La creazione del catalogo può richiedere qualche minuto.
La compilazione dei campi del form è obbligatoria.