Cerca

Food lovers

06 Marzo 2014
ricetta raviolone ripieno di broccolo romano
snaidero_1

RAVIOLONE RIPIENO DI BROCCOLO ROMANO IN BRODO DI ARZILLA

I ripieni che si possono utilizzare per i ravioli sono davvero tanti: in questa ricetta vi suggeriamo quello classico di verdure, per un primo piatto della tradizione!

Non c'è nulla di più piacevole e invitante di un bel pranzo preparato con cura per un giorno di festa o di relax, come può essere una bella domenica: ecco perché, oggi, abbiamo deciso di proporvi un bel piatto di pasta ripiena.

INGREDIENTI:
PER LA PASTA
400 g di farina 00
4 tuorli
2 uova intere 
1 cucchiaio d’olio
extravergine d’oliva
1 pizzico di sale

PER LA FARCIA
300 g di broccolo romano
mondato e lavato
1 spicchio d’aglio
La buccia di ½ limone
1 mazzetto di prezzemolo
1 mazzetto di timo
limonato
sale e pepe

PER L’ARZILLA
1 arzilla da 1,5 kg
1 porro
1 mazzetto di prezzemolo
1 costa di sedano
sale
olio extravergine d’oliva

PREPARAZIONE:
Infornare le cimette dei broccoli romani ben mondate e cuocere in modalità vapore normale a 1000 per 25 minuti. Passato il tempo necessario controllare la cottura schiaccìando il gambo del broccolo piu grosso, se cede e si sfalda, togliere la placca dal forno e rafferddare. Una volta freddi frullare il tutto aromatizzando con la scorza di limone tritata il timo sfogliato, correggere di sale e unire poco olio fino a creare una farcia liscia. Riempire con I composto ottenuto una tasca da pasticceria. Aprire la farina a fontana sulla spianatoia, unire al centro le uova precedentemente sbattute. Unire l’olio e il sale. Mescolare tutto insieme fino a formare l’impasto. Lasciarlo riposare per unora in frigorifero coperto da uno strato di pellicola. Passato il tempo necessario tirare la pasta e ritagliare dei dischi da 5 cm di diametro. Porre la farcia al centro di ogni disco e richiudere con un altro disco di pasta (jsaldando bene i bordi. Intanto sfilettare arzilla precedentemente sciacquata bene, scaldare un tegame a bordi alti, ed unire olio extravergine tanto da ricoprire appena il fondo. Unire e far tostare la lisca e la testa dell’arzilla ben pulita. Unire il sedano, il porro e il prezzemolo tritato. Lasciar cuocere per 5 minuti a fiamma bassa poi unire 1 I e mezzo di acqua fredda. Lasciar cuocere per 20 minuti dal bollore eliminando la schiuma di tanto in tanto. Infine filtrare il tutto attraverso un colino a maglia tne. Correggere di sale e tenere in caldo. Intanto infornare le ali di arzilla in modalità cottura delicata vapore a 85° per 18 minuti. Spolpare ed eliminare pelle e cartilagine tenendo da parte solo la carne. Condire con olio extravergine sale e prezzemolo tritato. Impiattare l'arzilla al centro a fondo piatto, cuocere i ravioli di pasta ripieni in acqua bollente per 5 minuti e unirli all’arzilla. Servire con un mestolo di brodo e prezzemolo fresco tritato.

Leggi commenti: 0
Scrivi un commento
Crea il tuo catalogo

Seleziona uno dei cataloghi che Snaidero ha preparato per te e personalizzalo con i tuoi dati.

La creazione del catalogo può richiedere qualche minuto.
La compilazione dei campi del form è obbligatoria.