Cerca

Quality lovers

19 Ottobre 2013
cucina moderna skyline 2.0
redattore3

PROGETTARE LA LUCE, TRA BENESSERE E RISPARMIO

E’ bello sentirsi bene, soprattutto in cucina. Ed una corretta illuminazione degli spazi funzionali consente di lavorare bene e con le nuove soluzioni led di risparmiare!

La cucina è un ambiente multifunzionale, il luogo del lavoro e dell’operatività ma anche del relax, del riposo, dell’accoglienza e di molte attività quali la lettura, lo studio, il lavoro in cucina. Proprio per questa sua natura multifunzionale progettare una corretta illuminazione della cucina è un passaggio fondamentale. Una giusta luce contribuisce a salvaguardare anzitutto la vista, che in condizioni precarie di luce se bisogna cucinare, lavorare, o fare qualcosa di specifico, può essere nel tempo gravemente compromessa a causa dello sforzo continuo dell’occhio o per eccesso di luce che abbaglia o per una sua radicale carenza. Non dimentichiamo che essa è un fattore importantissimo anche per garantire un generale benessere psicologico e fisico. 

Snaidero ha scelto di affidarsi per il proprio progetto illuminazione esclusivamente alle SOLUZIONI LED 

I LED hanno rivoluzionato il settore dell'illuminazione. Durano oltre 20 anni, si possono integrare nelle lampade, permettendo nuovi design, e consumano pochissima energia rispetto alle lampadine a incandescenza. Ecco perché sono la fonte luminosa più intelligente, funzionale e sostenibile. In sintesi i vantaggi della soluzione led:

Lunga durata. Le luci LED hanno una vita estremamente lunga, durano fino a 25 anni o 50.000 ore di servizio.

Praticità. Le luci LED hanno un design particolarmente robusto ed essenziale: caratteristiche ideali durante il trasporto e il processo di montaggio della cucina.

Scarsa emanazione di calore. Grazie al loro consumo estremamente ridotto di energia, le luci LED emanano pochissimo calore. 

Risparmio energetico. Il consumo di energia delle luci LED è veramente minimo: il 90% meno dei convenzionali bulbi luminosi. E’ la soluzione ideale per implementare scenari luminosi innovativi in cucina e allo stesso tempo risparmiare sui costi del consumo energetico.

Ma non solo risparmio, anche BENESSERE

Il nostro programma, prevede esclusivamente luci a Led aventi una TEMPERATURA COLORE compresa tra i 4000 (K) e 4200 (K) per un EFFETTO DI LUCE NATURALE. Per definizione, la temperatura di colore serve a classificare il colore di una luce emessa da una lampadina, misurando ciò in gradi Kelvin (K). Più alta è la temperatura di colore, più fredda appare la luce emessa; al contrario, più bassa è la temperatura di colore, più calda sembrerà la luce profusa. Per l’ambiente più vivo e vitale della casa abbiamo scelto la tonalità di luce che più si avvicina alla luce naturale, per permettere di lavorare e cucinare quasi come foste in un ambiente aperto.

Un altro aspetto molto importante per la qualità della luce è il suo orientamento: soprattutto nelle zone operative dedicate alla preparazione è importante che la soluzione integrata nei pensili e o nelle mensole illumini correttamente le superfici senza infastidire gli occhi con un orientamento diretto. La nostra soluzione delle luci a misura multiled presentano un orientamento  verso l’interno per offrire la migliore illuminazione della zona operativa, evitando la luce diretta agli occhi.

Leggi commenti: 0
Scrivi un commento
Crea il tuo catalogo

Seleziona uno dei cataloghi che Snaidero ha preparato per te e personalizzalo con i tuoi dati.

La creazione del catalogo può richiedere qualche minuto.
La compilazione dei campi del form è obbligatoria.