Cerca

Food lovers

Mangiare bene, mangiare sano

29 Marzo 2013
silvia

MANGIARE BENE, MANGIARE SANO! IL BIOLOGICO

Come si sta evolvendo il mondo del cibo e dell'alimentazione? La Teconologa Alimentare Eliana Cossio ci spiega le varie fasi degli alimenti prodotti con metodo biologico.

Inauguriamo oggi una nuova rubrica, "MANGIAR BENE, MANGIAR SANO", curata dalla Tecnologa Alimentare Eliana Cossio. Obiettivo della rubrica sarà quello di analizzare come si sta evolvendo il mondo del cibo e dell'alimentazione, approfondendo gli aspetti legati alle nuove tendenze, come, ad esempio, il biologico, le nuove modalità di approvvigionamento (farmers market, filiera corta...), le nuove modalità di conservazione e cottura, e molto altro. Vi invitiamo a partecipare attivamente alla rubrica, con domande e richieste di approfondimento! Iniziamo con gli alimenti biologici. A presto con le prossime puntate!

Gli alimenti biologici

La produzione biologica è un sistema globale che coinvolge la produzione agroalimentare; si basa su metodologie di produzione sensibili ed attente alla salvaguardia delle risorse alimentari, alla tutela dell’ambiente, allo sviluppo di fonti rinnovabili, al benessere animale e allo sviluppo del territorio. Il concetto di biologico quindi si può applicare a molti contesti: alla produzione vegetale, di frutta e verdura ad esempio, alla produzione animale, all’acquacoltura che riguardano le modalità di allevamento degli animali destinati al consumo alimentare, e alla modalità di produzione di alimenti e mangimi.

E’ pertanto possibile considerarlo una cultura emergente applicabile a tutto ciò che diventerà un alimento o un mangime. Creare un alimento biologico presenta delle regole ben precise normate dalla legislazione europea dal Regolamento (CE) N. 834/2007 del Consiglio del 28 giugno 2007 che hanno in comune la creazione di un prodotto che arriva sulle nostre tavole derivante da un più ampio concetto di rispetto della natura in tutti suoi aspetti.

L’agricoltura biologica infatti, è un sistema di produzione che vieta qualsiasi composto chimico usato come diserbante o concime o fertilizzante; saranno utilizzati solo prodotti naturali, solitamente derivanti da altre produzioni biologiche (ad esempio come fertilizzante sono usati scarti di produzione vegetale o il letame); oppure si adottano tecniche di rotazione delle colture al fine di arricchire il suolo con i micronutrienti necessari alla produzione. Inoltre, nessun prodotto OGM è ammesso per tale produzione.

La produzione animale biologica prevede l’allevamento di animali nel totale rispetto del loro benessere: devono essere nati ed allevati in aziende biologiche, devono essere nutriti con mangimi biologici, vivere in uno spazio adeguato che ne consenta il movimento o il pascolo, soddisfando le specifiche esigenze comportamentali degli animali secondo la specie. Durante la manipolazione dell’alimento biologico, che deriva dalla produzione vegetale o animale, inoltre, non vi è presenza di conservanti o coloranti o coadiuvanti di tipo chimico, privilegiando quelli di origine biologica.
Per essere sicuri di comperare un alimento biologico, dobbiamo fare fede all’etichetta del prodotto in cui troveremo la frase "da agricoltura biologica" o i termini "eco" e "bio" concessi solamente a quei prodotti che sono stati certificati dagli organismi ufficiali preposti controllando che ogni passaggio della filiera alimentare abbia rispettato le regole imposte.

A partire dal 1° luglio 2010, l’utilizzo del logo dell'Unione europea sui prodotti alimentari provenienti da agricoltura biologica sarà obbligatorio, nonché l’indicazione del luogo di provenienza delle materie prime che compongono il prodotto. Come abbiamo visto il biologico diventa una filosofia, una cultura emergente che ci porta a produrre nel rispetto del territorio in tutti i suoi aspetti e ci consente di trovare sulle nostre tavole alimenti completi totalmente privi di composti chimici derivanti dal processo o dalla manipolazione.

Guarda il video in cui l'ex Ministro dell'Agricoltura Zaia illustra il piano nazionale sull'Agricoltura Biologica

Leggi commenti: 0
Scrivi un commento
Crea il tuo catalogo

Seleziona uno dei cataloghi che Snaidero ha preparato per te e personalizzalo con i tuoi dati.

La creazione del catalogo può richiedere qualche minuto.
La compilazione dei campi del form è obbligatoria.