Cerca

Food lovers

09 Settembre 2013
redattore1

CONOSCETE LA CUCINA SOTTOVUOTO?

La cucina sottovuoto è una tecnica di cottura breve e a bassa temperatura grazie alla quale è possibile cucinare alimenti preparati precedentemente. Guarda il video!

Il principio innanzitutto

La cucina sottovuoto consiste in una tecnica di cottura a bassa temperatura. In voga da qualche anno, ma ancora poco diffusa in Italia, permette di cucinare cibi più leggeri e digeribili rispetto ai metodi della cucina tradizionale e di non disperdere i nutrienti (vitamine e sali minerali) degli alimenti.

Come funziona

Gli alimenti (pesce, verdura, carne...) vengono messi sottovuoto a crudo, con gli eventuali condimenti. Dopodiché le singole porzioni, nelle rispettive buste, vengono cucinate in un forno a vapore, o in una pentola piena d'acqua, utilizzando il Roner, un termostato che permette di controllare la temperatura. In questo modo si ha la certezza di cuocere a temperatura costante e non troppo elevata (tra i 55° e gli 80° a seconda dell'alimento). Il procedimento, che per cuocere carne o pesce impiega tra le 12 e le 22 ore, permette di preservare tutte le proprietà organolettiche del cibo e di amplificarne il sapore. Oltre che di garantire la massima igiene.

Guarda il video per conoscere meglio la cottura sottovuoto e nella gallery una gustosa ricetta per il filetto di manzo!

Leggi commenti: 0
Scrivi un commento
Crea il tuo catalogo

Seleziona uno dei cataloghi che Snaidero ha preparato per te e personalizzalo con i tuoi dati.

La creazione del catalogo può richiedere qualche minuto.
La compilazione dei campi del form è obbligatoria.